Amministrare il Bene Comune: una rassegna a Leno

Senza nome

Amministrare il Bene Comune: una rassegna a Leno

di Fondazione Dominato Leonense

17 aprile 2019

 

Nel prossimo maggio ben 147 comuni bresciani (su un totale di 205) andranno al voto: si eleggeranno sindaci e consiglieri comunali che per i successivi 5 anni amministreranno le varie comunità. Amministrare la cosa pubblica è un compito non facile: richiede tempo e competenze, ma soprattutto spirito di servizio e dedizione, perché non si ha a che fare con cose di nostra proprietà, ma cose di tutti: beni comuni.

Il bene “Comune” con la C maiuscola è l’istituzione più vicina ai cittadini, quella a cui si rivolgono tutti i cittadini con un bisogno: economico, sociale, ma anche esigenze legate all’edilizia o all’urbanistica. Amministratori non si nasce, ma si diventa: frequentando la propria comunità, conoscendo le persone e cercando di comprendere i loro bisogni, le loro esigenze espresse e non espresse. E, ovviamente, non deve mancare l’impegno per gli altri in modo disinteressato, onesto e trasparente.

element5-digital-1126261-unsplash

Al tempo dei social e dei tweet in tempo reale può sembrare che tutto sia semplice e realizzabile in pochi secondi: l’esperienza di tutti i giorni ci mostra come dagli annunci debbano poi seguire azioni concrete; insomma, per far sì che le cose funzionino, che i servizi vengano erogati ai cittadini e le parole diventino realtà, servono impegno e azione, nonché un pensiero lungimirante.

Per pensare al futuro delle nostre comunità e capire concretamente il funzionamento della macchina amministrativa, Acli Brescia – sezione di Leno – organizza in collaborazione con Fondazione Dominato Leonense la rassegna ABC Amministrare il Bene Comune; due incontri che si svolgeranno martedì 23 e 30 aprile alle ore 20.30 presso la sala conferenze di Villa Badia, via Marconi 28.

Nella prima serata “Il comune: strumento di partecipazione dei cittadini“,  Claudio Donneschi -Assessore alla cultura, associazioni e partecipazione del Comune di Rezzato- e – Francesco Corbetta – Avvocato, presidente della lista civica RovatoW, già assessore del Comune di Rovato – ci parleranno del ruolo dei comuni come strumento di partecipazione della comunità locale.

Uno sguardo più ampio, per comprendere quale sia il ruolo dell’Europa nella gestione della macchina amministrativa sarà invece raccontato da Matteo Manfredi – assegnista di ricerca in diritto dell’Unione Europea presso l’Università Cattolica di Milano – e Stefania Romano – vicepresidente delle Acli provinciali di Brescia - nel secondo incontro dal titolo “Sfide Europee. L’Unione verso le elezioni“.

L’ingresso alle serate è libero.

 

Per informazioni:
mail ACLI: circolo.leno@aclibresciane.it

tel.: 331-6415475 / 030-9038463
mail: info@fondazionedominatoleonense.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>