Art Food. Quando i piatti diventano un’opera d’arte

Art Food. Quando i piatti diventano un’opera d’arte

di Fondazione Dominato Leonense

30 marzo 2008

Gualtiero Marchesi è senza dubbio uno dei più famosi chef italiani, un maestro che ha stravolto, in meglio, le consolidate tecniche culinarie fino ad allora utilizzate. Il suo rapporto con il cibo è “Semplice, buono, bello” e con queste tre parole esalta una cucina semplice che allo stesso tempo rende unico ogni piatto. Molte volte si pensa che per fare bella figura bisogna lanciarsi in ricette complicatissime, quando invece nella semplicità e nella bellezza di un piatto si possono accostare i migliori sapori.

marchesi gualtieroPartendo da queste basi Marchesi ha reso l’antica arte culinaria uno strumento di espressione artistica. E di arte si tratta quando, con verve ed estro, riesce ad interpretare le più famose opere dell’arte italiana, attraverso il cibo, la sua preparazione e presentazione.

Da anni, le pagine della rivista “StileArte” ospitano infatti la rubrica “Art Food”, dove egli presenta le sue strepitose invenzioni. Un’idea geniale, giustamente già celebre, in cui Marchesi dimostra la propria capacità di cogliere l’essenza dell’autore a cui si richiama.

In questi piatti Marchesi è riuscito ad unire alla bellezza, all’armonia lo straordinario piacere del gusto che ci coglie ogni qualvolta assaporiamo uno dei suoi piatti.

Grazie alla collaborazione con la rivista StileArte, una mostra fotografica raccoglie ora i piatti più significativi. “Art food. Quando i piatti diventano opera d’arte”, sarà aperta al pubblico domenica 30 marzo 2008, alla presenza dello stesso Marchesi, dalle 10.00 alle 19.00, con ingresso gratuito.

Dopo aver apprezzato con la vista tutto ciò che riguarda il cibo e il gusto, anche le nostre papille gustative potranno essere soddisfatte:
nel pomeriggio, dalle 16,00 e alle 18,30, il Consorzio Tutela Vini DOC Garda Classico proporrà “Dai vini alle opere d’arte”, una degustazione guidata di vini Chiaretto e rossi della Valtenési, con assaggi di prodotti locali.
La degustazione è gratuita previa prenotazione.

Il cibo e la sua preparazione è fra gli aspetti più creativi e gratificanti per l’uomo, in questa giornata potremo valorizzarlo ed apprezzarlo in ogni sfaccettatura e con ogni senso.


QUANDO: 

Domenica 30 marzo 2008, dalle 10 alle 18
Villa Badia, in occasione dell’eventi : “Il mercato dei produttori locali”
Ingresso Libero

Sarà presente lo chef. Gualtiero Marchesi.

 

 

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio mostre in Villa Badia

2018 (8)

2017 (1)

2016 (1)

2015 (1)

2014 (2)

2013 (2)

2012 (3)

2011 (4)

2010 (6)

2009 (2)

2008 (6)

2007 (4)

2006 (1)

2005 (2)

RICERCA