Bassa Bresciana da scoprire: gli itinerari turistici della pianura padana

Palazzo-Lechi

Bassa Bresciana da scoprire: gli itinerari turistici della pianura padana

di Fondazione Dominato Leonense

13 maggio 2017

Rimasta per lungo tempo ai margini dell’attenzione turistica, la “bassa”, così confidenzialmente chiamata la zona della Bassa Pianura Bresciana, si presenta invece ricca di fascino, di storia e di arte. Antichi borghi, chiese e numerose ville e palazzi edificati dalle più importanti famiglie bresciane nel corso dei secoli passati.

Per far conoscere incantevoli siti ancora poco conosciuti o abitualmente chiusi al pubblico, la Fondazione Castello di Padernello organizza, nel mese di Maggio, quattro giornate alla scoperta della Bassa Bresciana:

Palazzo-Lechi

 

Domenica 7 Maggio, ore 15.00
PALAZZO LUZZAGO DI BAGNO A MANERBIO
Elegante palazzo realizzato nel XVIII secolo attraverso l’accorpamento di due edifici contigui, di proprietà della famiglia Luzzago, risalenti al primo Seicento. Con la sua facciata imponente e inusitatamente estesa, domina la piazza principale del paese. Ceduto nel 1908 dalla famiglia Di Bagno al Comune di Manerbio, ospita attualmente la sede municipale, la biblioteca, il museo e il teatro civico.

Domenica 14 Maggio, ore 15.00
PALAZZO DEL MONTE DEI PEGNI (MUSEO CIVICO G. BELLINI) E CATTEDRALE DI ASOLA
Viaggio nella storia di Asola tra il palazzo del monte dei pegni e la maestosa cattedrale, luighi in cui un tempo affluivano oggetti carichi di storie quotidiane e di vissuti umani insieme a preziose testimonianze di artisti di grande importanza. Dalla collezione museali di Goffredo Bellini, ricca di storia, di memoria e di passione per la cultura locale, alle opere di Moretto e Romanino che rendono la cattedrale di Asola un po’ … “bresciana”.

Domenica 21 Maggio , ore 15.00
PALAZZO LECHI A CALVISANO
Alto, solenne sul verde dei prati che lo circondano, è il classico esempio del palazzo rurale incompiuto e lasciato tale per più di due secoli. Ideato inizialmente con quattro torri alle estremità, si presenta oggi circondato da edifici più bassi con sole due torri che spiccano eleganti, quadrate e dritte. Fu costruito, tra il 1723 e il 1730, per volere dei fratelli Polini e passò in eredità ai conti Lechi.

Domenica 28 Maggio, ore 15.00
PALAZZO MAGGI TIEFENTHALER A CADIGNANO
Complesso architettonico di particolare rilevanza composto da unità residenziali e corti rustiche, bellissimo e singolare esempio di palazzo cinquecentesco della bassa pianura bresciana. Utilizzato nel Rinascimento come casa padronale della famiglia Maggi, si presenta all’esterno austero e senza particolari segni di pregio, ma racchiude al suo interno pregevoli affreschi e decorazioni di artisti di scuola bresciana.

Il contributo di partecipazione è di 6 euro per visita.

La prenotazione è obbligatoria.

Le visite guidate si possono prenotare contattando:
tel: 030-9408766
mail: info @ castellodipadernello.it
web: www.castellodipadernello.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio SEZIONE “Sul territorio”

2019 (11)

2018 (27)

2017 (34)

2016 (51)

2015 (37)

2014 (57)

2013 (32)

2012 (5)

2011 (3)

2010 (3)

2009 (9)

2008 (4)

2007 (7)

2006 (2)

2005 (3)

2004 (1)