Da Leno alla Cina, dalla Cina a Leno: sulle tracce di Giulio Aleni

Da Leno alla Cina, dalla Cina a Leno: sulle tracce di Giulio Aleni

di Fondazione Dominato Leonense

24 aprile 2010

 

La mostra, dal titolo Sulle tracce di Aleni. Incontri di civiltà tra Oriente e Occidente, nasce a supporto della giornata di studio del 26 giugno 2010 – Da Leno alla Cina, dalla Cina a Leno. Incontro tra Oriente e Occidente – e si propone come strumento didattico, per comprendere le finalità del progetto, che promuove nuove indagini sui rapporti tra la civiltà europea e la civiltà cinese.

L’iniziativa è sostenuta dalla Cassa Padana e dalla Fondazione Dominato Leonense, con la collaborazione del Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma, della Civica Biblioteca Queriniana di Brescia, con il patrocinio del Comune di Leno e con la collaborazione del Comune di Brescia, di Brixia Sacra e della Parrocchia di Leno.cine

La mostra, distinta da due sezioni, una artistica e una libraria, si terrà su due sedi, rispettivamente a Leno (Villa Badia) e a Brescia (Biblioteca Queriniana). Le due esposizioni saranno aperte al pubblico dal 26 giugno all’11 luglio 2010.

L’intento della rassegna è quello di mostrare alcune testimonianze rappresentative dell’incontro fra i due mondi: la scelta delle opere esposte – provenienti dal Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma e dalla Biblioteca Queriniana di Brescia – offre un interessante ed inedito spaccato del complesso sistema di scambi intercorso tra Europa e Cina.

La sezione libraria di Brescia offre, in modo parallelo e integrativo, un ampio excursus in cui si indagano vari aspetti. Si passa dall’immagine della Cina – nella prima età moderna – vista attraverso i primi resoconti di viaggiatori, a quella descritta dalle relazioni di viaggi nel Celeste Impero delle missioni diplomatiche inglesi; dall’analisi delle figure di alcuni importanti padri gesuiti – come Martino Martini e Athanasius Kircher – che hanno operato nella Terra di Mezzo, mediando lentamente un scambio tra la cultura occidentale e orientale, alle prime edizioni europee di testi della tradizione cinese nate nel contesto erudito-scientifico gesuita – come gli scritti di Confucio di padre Intorcetta –. L’esposizione bresciana si conclude con una riflessione sulla questione dei “riti cinesi”, complessa controversia che contrappone i gesuiti ai domenicani e francescani. Il nodo focale è legato all’equilibrio tra gli aspetti della fede cristiana e la complessa cultura confuciana.

La mostra, nella sezione di Leno, è distinta da un taglio antropologico: una esplicita chiave di lettura accompagna il visitatore, nelle tre sale espositive, e mostra gli interscambi tra Occidente ed Oriente, sviluppati grazie all’azione missionaria di evangelizzazione dei padri Gesuiti nel XVII secolo, con particolare riferimento all’opera di padre Giulio Aleni, la cui famiglia ha origini nel paese di Leno.

La figura del missionario bresciano, celebre in Cina a tal punto da essere ricordato come Confucio d’Occidente, diviene uno dei fulcri principali della rassegna leonense e, in parte, del convegno di sabato 26 giugno: dal momento che Aleni, nel suo operato apostolico, viene a costituire un fondamentale anello di unione tra mondi lontani eppure, in alcuni aspetti, molto simili.

 

MOSTRA: Sulle tracce di Aleni. Incontri di civiltà tra Oriente e Occidente

INAUGURAZIONI

Brescia, Biblioteca Queriniana, venerdì 25 giugno 2010, ore 16:30
Intervengono:
Andrea Arcai, Assessore alla Cultura del Comune di Brescia
Vittorio Biemmi, Presidente della Fondazione Dominato Leonense
Ennio Ferraglio, Direttore della Biblioteca Queriniana

Leno, Villa Badia, sabato 26 giugno 2010, ore 12:00
Intervengono:
Andrea Arcai, Assessore alla Cultura del Comune di Brescia
Vittorio Biemmi, Presidente della Fondazione Dominato Leonense
Francesca Stroppa, Università degli studi di Parma

 

SEDI, ORARI E RECAPITI PER INFORMAZIONI:
Leno (Bs), Villa Badia via Marconi, 28
da lunedì a venerdì, 10-12, 15-17
apertura straordinaria
sabato 10 e domenica 11 luglio
dalle ore 17.00 alle ore 24.00
Per informazioni
tel.: 030-9038463
mail: info@fondazionedominatoleonense.it
web: www.fondazionedominatoleonense.it

Brescia, Biblioteca Queriniana
via Mazzini, 1
da martedì a venerdì, 8.45-18
sabato 8.30-12.30
chiusura il sabato pomeriggio
lunedì e festivi
Per informazioni
telefono 030.2978200-01
fax 030.2400359
queriniana@comune.brescia.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio mostre in Villa Badia

2018 (8)

2017 (1)

2016 (1)

2015 (1)

2014 (2)

2013 (2)

2012 (3)

2011 (4)

2010 (6)

2009 (2)

2008 (6)

2007 (4)

2006 (1)

2005 (2)

RICERCA