‘Immagini dall’inferno dantesco’: quadri e sculture

‘Immagini dall’inferno dantesco’: quadri e sculture

di Fondazione Dominato Leonense

4 aprile 2008

 

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita”. La terzina che solleva il sipario sull’universo creato da Dante nella Divina Commedia è forse il frammento di poesia più conosciuto al mondo; è il frutto di 700 anni in cui la Commedia è stata letta, studiata, tramandata di bocca in bocca fino a diventare, almeno in Italia, parte di quell’humus in cui attecchiscono le radici culturali di un popolo.

L’IIS “V. Capirola” di Leno dedica ora al Sommo Poeta un intero progetto, dal titolo “Leggere Dante oggi”. Un intervento che si sviluppa su quattro anni e che ha il fine non solo di stimolare negli alunni la conoscenza della Commedia, ma anche di far maturare in essi un metodo critico di approccio al testo che possa favorire l’acquisizione di competenze specifiche e un accrescimento personale. “Leggere Dante Oggi” è anche un progetto che intende utilizzare le risorse del territorio, per aprirsi alla comunità tramite il lavoro di approfondimento degli studenti.copertina Seminarista

Da questi presupposti nasce la mostra “Immagini dall’Inferno. Quadri sculture ispirate alla Divina Commedia”, realizzata con la collaborazione della Fondazione Dominato Leonense ed allestita presso le sale espositive di Villa Badia a Leno.

Questa esposizione vanta l’onore di poter ospitare alcune splendide opere del grande artista bresciano Federico Severino, gentilmente date in prestito dalla Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Sarà possibile ammirare il ciclo di sculture bronzee ad altorilievo che Severino ha creato fra il 1999 e il 2000 e che ripercorrono la narrazione dei 34 canti dell’Inferno dantesco.

I visitatori potranno anche osservare le opere realizzate dagli allievi della prestigiosa Scuola d’Arte AAB (Associazione Artisti Bresciani) diretta dal prof. Chicco Schinetti, artista affermato a livello nazionale e docente carismatico. Sotto la sua guida gli alunni hanno affrontato il tema dei canti infernali, producendo lavori di grande effetto ed interesse, uniti dal medesimo argomento ma diversi per tecniche e ricerche.

All’inaugurazione, prevista per domenica 27 aprile 2008 alle ore 17.00 presso Villa Badia a Leno, l’ass. Cara…Mella allestirà una performance teatrale fra le opere d’arte alla scoperta della Commedia. La mostra sarà aperta fino a domenica 11 maggio con ingresso gratuito.

Due incontri di approfondimento del canto dantesco sono infine previsti per Lunedì 28 aprile, alla scoperta delle illustrazioni dedicate alla Commedia, e Lunedì 5 maggio per conoscere i grandi personaggi narrati da Dante. Le serate, ad ingresso libero, saranno tenute dal prof. Piero Forlani.

Appuntamento in Villa Badia alle ore 20.30.

 

______________

Per informazioni

tel.: 030-9038463

mail: info@fondazionedominatoleoenense.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio mostre in Villa Badia

2019 (2)

2018 (8)

2017 (1)

2016 (1)

2015 (1)

2014 (2)

2013 (2)

2012 (3)

2011 (4)

2010 (6)

2009 (2)

2008 (6)

2007 (4)

2006 (1)

2005 (2)

RICERCA