Itinerari turistici per scoprire i tesori della Bassa Pianura

itinerari nymphe

Itinerari turistici per scoprire i tesori della Bassa Pianura

di Fondazione Dominato Leonense

12 maggio 2016

 

La Bassa bresciana? Un patrimonio da conoscere e valorizzare. Può sembrare strano presentare la pianura bresciana come meta turistica. Eppure, il suo grande fascino e soprattutto le molte risorse ancora sconosciute, come nobili dimore e sorprendenti castelli, la rendono unica nel suo genere.

itinerari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre, gli aspetti paesaggistici inconsueti, fiumi, parchi e riserve ambientali ne sottolineano l’interesse. Per questo motivo, la Fondazione Nymphe Castello di Padernello organizza anche per l’anno 2016 gli “Itinerari Turistici della Bassa Pianura Bresciana”, col fine di rendere noto l’ignoto, con l’intenzione di far conoscere ciò che di buono e bello la pianura conserva.

Ecco il calendario delle visite guidate:

 

Domenica 3 aprile, ore 15:00
Villa Belussi a Cignone (Cr)
Elegante villa agreste situata nella campagna tra Brescia e Cremona. Voluta nel 1901 dalla famiglia Piva come residenza padronale, racchiude al suo interno raffinate decorazioni in stile Liberty.

Domenica 10 aprile, ore 15:00
Dimora di Agostino Gallo a Poncarale (Bs)
Villa cinquecentesca, antica residenza extraurbana di agostino Gallo. Perfettamente integrata con l’ambiente circostante, presenta l’impostazione stilistica classicisita della villa veneta e dei tratti rustici.

Lunedì 25 aprile, ore 15:00
Villa Zaccaria a Bordolano (Cr)
Villa di origine cinquecentesca voluta da Papa Gregorio XIV Sfrondati per la sorella e i nipoti. Dopo aver subito modifiche nei secoli successivi, passo nell’Ottocento all’illustre famiglia Zaccaria. Circondata da un ampio parco, è ancora oggi famosa per le eleganti decorazioni custodite al suo interno.

Domenica 8 maggio, ore 15:00
Castello di Villagana (Bs)
Antico castello Martinengo posizionato su un terrazzo alluvionale che domina la valle dell’Oglio. Trasformato in palazzo signorile sul finire del Cinquecento, conserva ancora originali la torre con l’insegna di San Marco e un elegante portico cinquecentesco.

Domenica 15 maggio, ore 15:00
Castello di Monticelli d’Oglio (Bs)
Antica proprietà Martinengo, si presenta oggi come una massiccia costruzione posta sopra un dosso modellato dallo scorrere del Fiume Oglio. Al suo interno, il porticato e l’elegante loggia ricordano l’architettura senese trapiantata in terra lombarda.

Domenica 22 maggio, ore 15:00
Villa Fanti a Castenedolo (Bs)
Villa dall’emozionante effetto scenico posizionata su una collina sul lato sud-est del paese.
Presenta un corpo più antico seicentesco e un corpo neoclassico che, affiancati dall’oratorio della Madonna del Patrocinio, si affacciano sull’ampio giardino interno all’inglese.

 

Il contributo di partecipazione è di 6 euro per visita; la prenotazione è obbligatoria. Le visite guidate si possono prenotare contattando:
tel.: 030-9408766
mail: info@castellodipadernello.it
web: www.castellodipadernello.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Archivio SEZIONE “Sul territorio”

2019 (14)

2018 (27)

2017 (34)

2016 (51)

2015 (37)

2014 (57)

2013 (32)

2012 (5)

2011 (3)

2010 (3)

2009 (9)

2008 (4)

2007 (7)

2006 (2)

2005 (3)

2004 (1)