Scavi archeologici alla chiesetta dei Santi Nazaro e Celso

Scavi archeologici alla chiesetta dei Santi Nazaro e Celso

di Fondazione Dominato Leonense

25 giugno 2008

 

Durante il convegno dedicato alla chiesetta dei Ss.Nazaro e Celso, svoltosi lo scorso 9 luglio 2007 in Villa Badia, la dott.ssa Denise Moranti espose il progetto per gli scavi archeologici da effettuarsi sul terreno sottostante la piccola pieve, formulando in accordo con il prof. Gabriele Archetti alcune ipotesi sulla presenza di edifici precedenti la chiesa attuale.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel mese di giugno 2008 finalmente il sogno si realizza: l’archeologa, con l’autorizzazione della Soprintendenza dei beni archeologici della Lombardia e la supervisione del dott. Andrea Breda, ha iniziato ad esplorare il terreno e a fare i primi saggi nel sottosuolo. Il lavoro sarà lungo e impegnativo, ma i risultati si preannunciano davvero interessanti: da una prima analisi effettuata si può infatti ipotizzare l’esistenza di costruzioni antecedenti la chiesa che noi oggi tutti conosciamo e possiamo vedere alzata nella campagna.

Lo scavo archeologico è iniziato alla fine del mese di maggio con la pulizia sia all’interno che all’esterno della parte superficiale del terreno; successivamente sono stati analizzati e documentati i materiali rimossi per poter dare avvio all’ultima parte del lavoro, quella più importante, ossia lo scavo archeologico vero e proprio. La dott.ssa Morandi sta in queste settimane procedendo all’interno dell’edificio con l’asportazione e lo studio degli strati archeologici, per verificare le ipotesi formulate. All’esterno della chiesa, nelle aree di proprietà della Fondazione Dominato Leonense, sono in programma la realizzazione di almeno 5 trincee.

Al termine degli scavi si procederà con l’apposizione degli infissi; dopo decenni di totale abbandono la chiesa avrà di nuovo delle porte di legno che possano permettere il rispetto del luogo di culto; seguirà la sistemazione del pavimento, che si prevede possa essere riposizionato in mattonelle di cotto, previa approvazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici.

Il lavoro di studio sulla piccola chiesa campestre è appena cominciato e si prevede di notevole interesse archeologico e storico; gli scenari possibili sono davvero affascinanti. Un primo resoconto di questa avventura verrà presentato durante l’annuale fiera di San Benedetto, il prossimo 13 Luglio alle 17.30 in Villa Badia, un appuntamento importante per i membri della Fondazione, per il Comitato di recupero della Chiesa Ss.Nazaro e Celso, per la cittadinanza di Leno e per tutti coloro che hanno a cuore il nostro territorio e le nostre radici.

 

Fiera di San Benedetto 2008
Quando: Domenica 13 luglio 2008 ore 17.30
Dove: Villa Badia – Via Marconi 28 Leno

Per informazioni:
tel.: 030-9038463
mail: info@fondazionedominatoleonense.it

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

Immagine CAPTCHA

*


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ATTI del CONVEGNO

Archivio articoli

2018 (19)

2017 (4)

2016 (4)

2015 (2)

2014 (2)

2013 (1)

2010 (1)

2009 (1)

2008 (4)

2007 (3)