Cataloghi d’arte

Cataloghi d’arte

di Fondazione Dominato Leonense

21 gennaio 2016

La Fondazione Dominato Leonense ha pubblicato nel corso degli anni i cataloghi delle mostre d’arte e archeologiche  organizzate presso la propria sede di Leno.
Di seguito, i libri in vendita presso Villa Badia, Via Marconi 28 a Leno.

 

MORVAY CATALOGO
GABRIEL STANISLAS MORVAY. GLI ANNI ITALIANI DI UN PITTORE IN ESILIO 

Catalogo curato dalla prof.ssa Maria-Josep Balsach
Già nella sua infanzia, nelle fredde terre del sud della Polonia, l’Italia fu sempre uno dei paesi sognati dal pittore (Tarnow, Polonia, 1934-Sabadell, Catalogna, 1988). Il sogno era la luce del Mediterraneo, la sua gente, i mercati, il tumulto…La vita e l’opera di Morvay sono il racconto di un’erranza, la testimonianza della difficoltà di sopravvivere in terre lontane…

Prezzo: 10 euro

 

 

borghi-catalogo
ALFONSO BORGHI. SOTTO L’EPIDERMIDE DELLE APPARENZE

“La materia, il suo cuore, le sue tracce pulsanti, il suo configurarsi come impronte della realtà, con impeto, forza, contrappeso, scabrezza geologica, col sangue che intride la roccia, in un percorso che consustanzia viscere e mente, verità estrema e poesia; è il nucleo forte di un’espressione vivida che, nell’opera di Borghi, avvicina – fino a compenetrare – il nucleo ardente del reale rappresentando il frutto materico, scabro, violento e poetico ad un tempo provocato dalla scorticatura dell’epidermide dell’apparenza.”
Maurizio Bernardelli Curuz (Curatore del catalogo)

Prezzo: 7 euro

 

legature-catalogo
LEGATURE PREZIOSE A MONTECASSINO

Il catalogo è stato curato da Lorenzo Montenz per contribuire a diffondere la conoscenza del patrimonio libraio cassinese.
Rivolto a chi condivide con la secolare tradizione benedettina l’amore, l’interesse, il fascino per il libro, connubio fecondissimo tra la parola e l’abito di cui la sensibilità dell’uomo ha saputo e voluto rivestirla. Si possono trovare le più significative legature di manoscritti, incunaboli e libri a stampa

Prezzo: 15 euro

 

 

 

terre d'acqua-catalogoTERRE D’ACQUA. Lo spettacolo della natura fra fiumi e laghi nella pittura lombarda dell’800 e ’900

L’acqua è l’elemento pittoricamente più sensibile e cangiante. E’ l’indicatore che segna, più di altri, il mutamento della concezione del paesaggio. E soprattutto è lo specchio nella quale ogni civiltà si riflette. E dietro a questi cambiamenti, come espresso nel catalogo, si profila sempre una nuova concezione della natura quindi del ruolo umano all’interno della quinta naturale..
E’ questa la chiave del percorso: il cambiamento della percezione della natura, soprattutto nel territorio o ad opera di pittori bresciani e lombardi.
Catalogo a cura di Maurizio Bernardelli Curuz,

Prezzo: 5 euro

 

bergomi-catalogoC’ERA UNA VOLTA IN CASCINA. IL MONDO CONTADINO DI GIACOMO BERGOMI

Maurizio Bernardelli Curuz racconta i colori del mondo contadino attraverso le pennellate di Giacomo Bergomi – pittore bresciano scomparso nel 2003 – rappresentato con un’immediatezza che arriva direttamente al cuore.
La genialità pittorica di Bergomi poggia su solide basi ancorate alla formazione accademica e all’osservazione attenta e meticolosa dell’arte occidentale. Nei dipinti qui presentati si osserva, aiutati dalla lettura delle schede descrittive, le citazioni colte presenti in questo artista.

Prezzo: 5 euro

 

artifices-catalogoARTIFICES. ARTIGIANI AL LAVORO TRA BRESCIA E LENO IN ETA’ LONGOBARDA

Catalogo della mostra allestita fra Brescia e Leno in occasione della candidatura UNESCO di “Italia Langobardorum“, che elevato Brescia a Patrimonio Mondiale Unesco nel 2012.
Presenta gli esiti eccezionali della perizia degli artigiani longobardi attivi a Brescia nei secoli VI e VII, tra cui i prodotti ceramici di un piccolo forno scoperto dell’area del Capitolium a Brescia e i corredi funerari ritrovati nelle necropoli di Leno.

Prezzo: 5 euro

 

 

aleni-catalogo
SULLE TRACCE DI GIULIO ALENI. Incontri di civiltà fra oriente e occidente

A cura di Francesca Stroppa, il catalogo ripercorre l’esposizione dedicata a Giulio Aleni (1582-1649), gesuita bresciano che si integrò nella cultura e nella vita cinese tanto da essere ricordato come il “Confucio d’occidente”,che si compose di una sezione artistica (a Leno) e una libraria (in Biblioteca Queriniana a Brescia).
Gli oggetti esposti e qui descritti – provenienti dal Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma e dalla Biblioteca Queriniana di Brescia – offre un interessante ed inedito spaccato del complesso sistema di scambi intercorso tra Europa e Cina tra il XVI e il XVII secolo.

Prezzo: 10 euro

 

 

*******************
Per informazioni:   Tel. 030-9038463 / info@fondazionedominatoleonense.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

ERRORE: il plugin si-captcha.php informa che il supporto GD image non é stato rilevato in PHP!

Contatta il tuo fornitore del servizio di hosting e domada perché il supporto GD image non sia stato abilitato per il PHP.

ERRORE: il plugin si-captcha.php informa che la funzione imagepng non é stata rilevata in PHP!

Contatta il tuo fornitore del servizio di hosting e domada perché la funzione imagepng non sia stata abilitata per il PHP.


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

OPERE IN DIALETTO

CATALOGHI D’ARTE

CD AUDIO

STORIA E ARCHEOLOGIA

LETTERATURA INTERNAZIONALE