Gianfranco Manara: l’amore per la pittura e l’affetto per la pianura

Gianfranco Manara: l’amore per la pittura e l’affetto per la pianura

di Fondazione Dominato Leonense

23 agosto 2008


A 15 anni dalla sua scomparsa,
la comunità di Sissa – piccolo centro della provincia di Parma adagiato fra il fiume Taro e il Po – dedica un omaggio al suo illustre cittadino: il pittore Gianfranco Manara. Sede della mostra sarà la splendida Sala del Consiglio, decorata con un affresco del Giorno che scaccia la notte di Sebastiano Galeotti, situata nell’antica Rocca che oggi ospita gli uffici comunali.

Una sede prestigiosa per un artista che, nonostante si sia allontanato molto presto dal suo paese natale per raggiungere la città, non lo ha mai dimenticato. Manara ha infatti saputo trasportare nelle sue tele la suggestione dei paesaggi padani: le stradine di campagna, i campi, i casolari sulle rive del Po, la nebbia sulle autostrade. La pittura di paesaggio lo affascinava; ed è proprio questo il tema della mostra che l’amministrazione comunale di Sissa sta organizzando con la collaborazione di Cassa Padana e della Fondazione Dominato Leonense.MANARA

Raffaele De Grada, uno dei critici che più ne ha parlato così dice di lui: “con una invidiabile spontaneità il pittore esprime l’essenza del suo paese, le candide nevicate in pianura, la storia degli alberi padani nel corso delle stagioni. E’ un paesaggio sorpreso nei suoi momenti più lirici che con quella chiarità del Foppa e del Luini ci rende felici ancora oggi. (…) La sua costante, moderna ricerca nella pittura di paesaggio, lo ha portato a semplificare le masse, lontano dall’informale chiarista che pure è la sua radice culturale. Nel paesaggio di Manara c’è sempre una forma che chiude il motivo, egli non si appaga di una sfumatura di bruni o di gialli o di verdi. Un gruppo di alberi, un argine, un edificio danno consistenza al dipinto, formano il motivo, creano l’ambiente locale nel quale si riconosce l’emozione dell’ora e il gusto della rappresentazione.”

Non solo opere d’arte in mostra: Popolis Tv ha infatti realizzato un video multimediale; un atto dovuto per esprimere con il linguaggio delle immagini e della musica la qualità e la grande onestà di questo artista che ha catturato l’incanto segreto della Bassa e del suo Po.

L’appuntamento è a Sissa da domenica 28 settembre – ore 17.00 – a sabato15 novembre prossimo con ingresso gratuito.

 

Informazioni

Dove: Rocca di Sissa (Pr)

Quando: Dal 28 settembre al 15 novembre 2008

Inaugurazione ore 17.00

Orari: Sabato e Domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.30

Dal Martedì al Venerdì su prenotazione – Lunedì chiuso

 

Eventi:

Sabato 15 novembre – ore 14.30 presso il Centro Civico Comunale di Sissa

Pomeriggio musicale in onore di Gianfranco Manara con la fisarmonica del maestro Corrado Medioli e il clarino del maestro Eugenio Martani.

Cerimonia di donazione di un’opera del pittore al Comune di Sissa e a Fondazione Dominato Leonense da parte della Fam. Manara

 

Per informazioni:

Comune di Sissa

tel. 0521-527005/17

cell. 329-3551245

Categorie:

Tags: , ,

Lascia un commento

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*

ERRORE: il plugin si-captcha.php informa che il supporto GD image non é stato rilevato in PHP!

Contatta il tuo fornitore del servizio di hosting e domada perché il supporto GD image non sia stato abilitato per il PHP.

ERRORE: il plugin si-captcha.php informa che la funzione imagepng non é stata rilevata in PHP!

Contatta il tuo fornitore del servizio di hosting e domada perché la funzione imagepng non sia stata abilitata per il PHP.


È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricerca